Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 51

Discussione: La maturazione dei liquidi

  1. #1
    Spybot
    Guest

    La maturazione dei liquidi

    1_166_Chemical-Lab.jpg

    Oggi tratteremo un argomento fondamentale per quanto riguarda l' autoproduzione dei liquidi : la maturazione
    Tutto cio' che scrivero' sara' frutto di letture e del mio piccolo bagaglio d esperienza in questo mondo affascinante.

    Molti credono che sia quasi una leggenda metropolitana o un qualcosa di poco conto, invece e' l' operazione piu' importante per far si che un liquido sia pronto allo svapo.
    Difficilmente, anzi quasi mai, un liquido appena preparato potra' essere "svapabile"
    Iniziamo col dire che il liquido e' composto da 4 famiglie di molecole :glicole propilenico, glicerina vegetale, aromi e nicotina ( quest' ultima opzionale )
    Una volta miscelate, per far si che queste famiglie vadano "daccordo" ci vorra' del tempo, un tempo che dia loro la possibilita' di poter legare l' una con l' altra.
    La maturazione e' simile all'omogeneizzazione del latte, lega le molecole.
    Per far si che tutto cio' avvenga ci sono varie tecniche, metodi, qualcuna forse piu' efficace di un' altra, ma tutte con lo stesso fine : steeping, breathing e streathing



    1)Steeping

    umidificatore-per-sigari.jpg

    Lo steeping ossia "macerazione", consiste nel conservare la boccetta del vostro liquido in un luogo chiuso e lontano dalla luce.
    Al buio non vuol dire come molti fanno, posizionare il liquido in un luogo dove non arriva la luce del sole, no, vuol dire proprio assenza di luce
    Uno dei metodi consigliati e' prendere una scatola per sigari e posizionare all' interno il liquido per sette giorni.
    Le molecole legheranno ed il liquido scurira' in base al quantitativo di nicotina presente. Il risultato sara' un gusto piu' ricco e piu' forte

    2)Breathing

    vypu6y6e.jpg

    La decantazione del liquido, farlo "respirare" lasciando il flacone senza tappo per un determinato periodo di tempo.
    Posizionare la boccetta al riparo della luce, togliere il tappo e lasciarla in questa condizione per 12 ore, non di piu'. Oltre questo tempo potrebbero perdere forza nicotina ed aromi.
    Il risultato e' simile alla macerazione, ma bisogna agire con cautela, orologio alla mano, altrimenti i liquidi subiranno danni

    Possiamo abbinare lo steeping ed il breathing? Si, quando dopo un periodo di steep il nostro liquido sembra ancora sbilanciato poco equilibrato, picchi alcolici e quant' altro
    Un' ora senza tappo e' sufficiente per tentare di "equilibrare" il nostro liquido. Attenzione sempre al tempo : un liquido in perfette condizioni, che resta aperto per diverse ore andra' irrimediabilmente perso.
    Un tentativo estremo puo' essere applicato a quei liquidi fallimento, io li chiamo da "sfratto", gli insvapabili, ecco in questo caso si puo' tentare un violento breathing lasciando la boccetta aperta dalla 24 alle 72 ore.
    Attenzione anche agli aromi naturali, per questa famiglia la regola della respirazione non va applicata. Pena perdita delle molecole.

    3)Streathing

    aruvyby9.jpg

    Altra combinazione di macerazione/respirazione ma in piu' questa volta c' e' l' azione del calore.
    Come si applica questa tecnica : agitare bene il flacone e metterlo per un po' sotto l' acqua calda del rubinetto, quindi togliere il contagocce, il tappino, e posizionare la boccetta in una scatola per sigari, lasciandola riposare 2 ore
    Trascorso il tempo, rimettere il contagocce, il cappuccio e agitare bene
    Rimuovere nuovamente il cappuccio, spremerlo in modo da far fuoriuscire l' aria che c e' all' interno. Richiudere subito, agitare bene e lasciare riposare per sei ore
    Trascorse le sei ore ripetere l' operazione della fuoriuscita dell' aria e rimetterlo a riposo per altre 48 ore
    Il risultato conferira' maggior potenza alla nicotina e ai sapori.

    Accelerazione del processo di omogeneizzazione

    Questo e' l' argomento piu' dibattuto tra i vapers di tutto il mondo : accelerare la maturazione con l' aiuto del calore.
    Il calore trasmette energia alle molecole, che "urtandosi" tra di loro, dovrebbero armonizzarsi in tempi minori
    Si consiglia questa pratica con l' utilizzo di boccette di vetro, poiche' con la plastica potrebbe alterarsi il gusto dei liquidi, e fondamentalmente potrebbero esserci dei rischi riguardo la salute, in merito al riscaldamento della plastica

    Tecniche

    Versare acqua calda ( non bollente ) in una tazza, immergere il flacone di vetro senza tappo, ed agitare ogni 15 minui. L' immersione deve durare 60 minuti
    Il risultato dovrebbe equivalere ad uno steeping di 7 giorni

    Lasciare la boccetta di vetro sulla mensola di un termosifone per 1 ora ed agitare ogni 15 minuti

    Utilizzo del fon per circa 20 minuti. La distanza del fon dalla boccetta dev' essere di 30 cm ( per chi non paga la corrente e' un buon metodo )

    Forno a microonde : riscaldare a meta' potenza per 2 minuti e mezzo, senza tappo ed attendere che si rafreddi

    Poi c e' l' accelerazione per vibrazione : molti vapers utilizzano gli emulsionatori per cappuccini, maionese, insomma alla fantasia non c e' limite
    Agitare per 15 secondi il liuido in una boccetta d vetro. Il liquido diventera' torbido, quindi lasciar riposare un po' finche' il liquido torni del suo colore chiaro e ripetere l' operazione per 3 volte
    Attendere 3/4 giorni
    Risultato : in 4 giorni si guadagnerebbe lo steeping di 3 settimane

    c3a9mulsionneur.jpg

    Calore piu' vibrazione

    Questa tecnica consiste nell' utilizzo di una lavatrice ad ultrasuoni
    Si aggiunge acqua calda, le boccette di vetro senza tappi, ed avviare il ciclo per una durata di 24 ore. Con questo procedimento, si guadagnerebbero 3 settimane di steeping in 24 ore

    Tempi di maturazione dei vari sapori

    Mono-sapori fruttati: da 0 a 5 giorni.
    Fruttato complesso -mix : da 3 a 7 giorni, se il 100% e' soltanto frutta
    Menta, anice, assenzio, liquirizia, caffŔ, spezie, vaniglia da 1 a 2 settimane
    I liquidi al gusto alcol minimo 2 settimane
    Liquidi gourmand: 2 o 3 settimane
    Creme (custard): 3 settimane
    Tabacco: fino a 4 settimane.


    E questo e' quanto, spero che questa mini guida possa tornarvi utile
    Ultima modifica di Spybot; 11-03-2015 alle 20:21

  2. I seguenti 5 Utenti, ringraziano Spybot per questo interessante Post:

    dichesta (16-06-2015), dogfight (19-01-2015), lore740 (16-01-2015), Montecristo (22-05-2015), terfra (03-03-2015)

  3. #2
    . L'avatar di Agapaolo
    Iscritto dal
    Mar 2013
    LocalitÓ
    Verona
    EtÓ
    48
    Messaggi
    1,674
    Menzionato
    37 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    701
    Grazie Sei stato ringraziato 
    226
    Su nr post
    138 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Grazie @Spybot, hai fatto davvero un bel lavoro che trovo utile.
    Per me lo Ŕ stato
    Rep+ meritatissima

  4. #3
    liuc84
    Guest

    Re: La maturazione dei liquidi

    Rep anche da parte mia anche se ho smesso

  5. #4
    BF Vaper L'avatar di sumskull
    Iscritto dal
    Apr 2014
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    37
    Messaggi
    635
    Menzionato
    42 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    422
    Grazie Sei stato ringraziato 
    196
    Su nr post
    119 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Grazie davvero @Spybot...io sbaglio praticamente il 100% delle cose che faccio per prepararmi i liquidi...

    non solo utile... fondamentale!!!!

  6. #5
    \*0 mg-ml*/
    L'avatar di mascian
    Iscritto dal
    Nov 2012
    LocalitÓ
    Spotorno, Italy
    EtÓ
    53
    Messaggi
    2,150
    Menzionato
    74 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    205
    Grazie Sei stato ringraziato 
    240
    Su nr post
    118 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Complimenti @Spybot...ben fatto...


    "Il satanismo fiscale parte dal principio che siamo tutti disonesti, salvo che non si sia in grado di dimostrare il contrario. Sembrerebbe solo cattiveria, ma Ŕ invece stupiditÓ frammista a palese incapacitÓ, in una miscela che fa dello Stato il primo disonesto"

  7. #6
    Astronaut "Custard" Vaper
    L'avatar di Albertino
    Iscritto dal
    Nov 2013
    LocalitÓ
    Cagliari
    EtÓ
    29
    Messaggi
    2,308
    Menzionato
    59 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    118
    Grazie Sei stato ringraziato 
    216
    Su nr post
    105 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Articolo utilissimo ed interessantissimo, bravo Spy rep+!

    Io uso da sempre la tecnica del Steeping, figo sapere anche il nome
    A breve aprir˛ una casa di ricovero per scimmie, la mia di scimmia non mi basta pi¨!

    Albe',potrai essere anche esperto in Albertate ma .......sto giro l'hai azzeccata

  8. #7
    Vaper L'avatar di jolly37
    Iscritto dal
    Dec 2011
    LocalitÓ
    Cortona (Arezzo)
    EtÓ
    56
    Messaggi
    275
    Menzionato
    29 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    168
    Grazie Sei stato ringraziato 
    112
    Su nr post
    84 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Grazie @Spybot utilissima guida
    p.s. ma qualche ricetta per il RY4 Double??? ciaoooo

  9. #8
    Spybot
    Guest

    Re: La maturazione dei liquidi

    Grazie a tutti.. a Mascian Agapaolo Albertino sumskull liuc84 per la rep, grazie @jolly37 sicuramente ne postero' qualcuna

  10. #9
    BF Vaper L'avatar di sumskull
    Iscritto dal
    Apr 2014
    LocalitÓ
    Roma
    EtÓ
    37
    Messaggi
    635
    Menzionato
    42 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    422
    Grazie Sei stato ringraziato 
    196
    Su nr post
    119 Post

    Re: La maturazione dei liquidi

    Citazione Originariamente Scritto da Spybot Visualizza Messaggio
    Allegato 11990
    Tempi di maturazione dei vari sapori

    Mono-sapori fruttati: da 0 a 5 giorni.
    Fruttato complesso -mix : da 3 a 7 giorni, se il 100% e' soltanto frutta
    Menta, anice, assenzio, liquirizia, caffŔ, spezie, vaniglia da 1 a 2 settimane
    I liquidi al gusto alcol minimo 2 settimane
    Liquidi gourmet: 2 o 3 settimane
    Creme (custard): 3 settimane
    Tabacco: fino a 4 settimane.
    spybot...questi tempi si riferiscono allo steeping giusto?
    Se invece volessi provare l'emulsionatore...3 volte per 15 secondi...ed il tempo di riposo in che rapporto Ŕ con i tempi che hai postato e che ho quotato?

    Grazie ancora

  11. #10
    Spybot
    Guest

    Re: La maturazione dei liquidi

    Citazione Originariamente Scritto da sumskull Visualizza Messaggio
    spybot...questi tempi si riferiscono allo steeping giusto?
    Se invece volessi provare l'emulsionatore...3 volte per 15 secondi...ed il tempo di riposo in che rapporto Ŕ con i tempi che hai postato e che ho quotato?

    Grazie ancora
    Certo, quei tempi si riferiscono al metodo steeping

Pagina 1 di 6 123456 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Maturazione eliquid con aria
    Di Thio nel forum Discussioni generiche sui Liquidi
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 24-04-2014, 20:16
  2. Liquidi pronti vs liquidi fai da te
    Di Saverio80 nel forum Discussioni generiche sui Liquidi
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 22-09-2013, 12:38
  3. Liquidi
    Di EsigForum BOT nel forum Discussioni generiche sui Liquidi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 08-02-2013, 00:33
  4. Liquidi USA
    Di crazyhorse nel forum Discussioni generiche sui Liquidi
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-11-2012, 23:31
  5. Tempi per maturazione liquidi fai da te
    Di tirex nel forum Discussioni generiche sui Liquidi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21-08-2012, 08:36

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •