Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 39

Discussione: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

  1. #21
    Scienziato Pazzo
    L'avatar di CiscoFeatAkira
    Iscritto dal
    Feb 2014
    Località
    Verona, Italy
    Età
    47
    Messaggi
    1,015
    Menzionato
    74 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    1,042
    Grazie Sei stato ringraziato 
    617
    Su nr post
    305 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Se ne parlo' tempo fa del Dryburn, se avesse problematiche legate alla salute date dal rislascio di sostanze da parte dei vari fili conduttori, si crearono i gruppi di quelli che asserivano che il dry non va mai fatto, dall'atra parte altri gruppi che postavano le ressitenze di tali fili a temeprature ben superiori, uno studio sceitifico non e' mai stato fatto, io sinceramente uso accendere le res anche per settare le spire, e forse a qualche Watt di piu', logico che non lo faccio a sproposito, ci metto un pelo di attenzione ma cerco di non impazzirci!


    Credi per quello che combatti e combatti per quello in cui credi!

  2. #22
    BOX BF 95%
    L'avatar di Stefano17
    Iscritto dal
    Nov 2013
    Località
    Pordenone
    Età
    37
    Messaggi
    3,671
    Menzionato
    302 Post(s)
    Taggato
    2 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    3,399
    Grazie Sei stato ringraziato 
    2,559
    Su nr post
    1,302 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Citazione Originariamente Scritto da CiscoFeatAkira Visualizza Messaggio
    Se ne parlo' tempo fa del Dryburn, se avesse problematiche legate alla salute date dal rislascio di sostanze da parte dei vari fili conduttori, si crearono i gruppi di quelli che asserivano che il dry non va mai fatto, dall'atra parte altri gruppi che postavano le ressitenze di tali fili a temeprature ben superiori, uno studio sceitifico non e' mai stato fatto, io sinceramente uso accendere le res anche per settare le spire, e forse a qualche Watt di piu', logico che non lo faccio a sproposito, ci metto un pelo di attenzione ma cerco di non impazzirci!
    So che tempo fa se ne era parlato, ma in quel caso si parlava di Kantal o Nickel-Chrom ...
    MA certamente non era uscito l'acciaio o materiali per il TC, ripeto per l'acciaio sarei interessato a sapere se questa procedura provoca qualche sostanza che per noi utilizzatori possa darci dei problemi di salute....
    Una volta che abbiamo delle info in merito, poi sta a noi decidere se procedere o meno a fare queste attivazioni.
    Cito nuovamente @Thio che in questo campo ne sa parecchio.
    Buon svapo a tutti.... || DESIGNS 3D ||

  3. I seguenti 2 Utenti, ringraziano Stefano17 per questo interessante Post:

    CiscoFeatAkira (01-02-2016), creedrob (01-02-2016)

  4. #23
    Scienziato Pazzo
    L'avatar di CiscoFeatAkira
    Iscritto dal
    Feb 2014
    Località
    Verona, Italy
    Età
    47
    Messaggi
    1,015
    Menzionato
    74 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    1,042
    Grazie Sei stato ringraziato 
    617
    Su nr post
    305 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Sicuramente lui ne sa molto piu' di noi

    Quando lessi quel forum o blog, non ricordo esattamente, che era in americcccano, tanto da far andare fuori di testa perfino google, capii che non parlavano del kanthal e basta ma in generale dei fili utilizzati nello svapo, sicuramente c'era poca attenzione verso questi materiali tempo fa...


    Credi per quello che combatti e combatti per quello in cui credi!

  5. Il seguente utente ringrazia CiscoFeatAkira per questo interessante Post:

    Stefano17 (01-02-2016)

  6. #24
    Ex Vapor Scientia

    Iscritto dal
    Oct 2015
    Età
    41
    Messaggi
    889
    Menzionato
    171 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    700
    Grazie Sei stato ringraziato 
    1,215
    Su nr post
    423 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    ciao a tutti,
    Aggiorno questo thread con le mie esperienze recenti.
    In sintesi? ho abbandonato definitivamente il kanthal... il mio attuale "parco" fili resistivi è costituito da 3 misure di ss316: 0,28 - 0,30 - 0,32.

    Su tutti i miei tank che NON uso in TC sto usando esclusivamente SS316 da ormai un mese. feedback ultrapositivo.
    Molto più facile rigenerare (è più malleabile del K e ha meno effetto molla), niente hot spot, resistenze che durano di più e soprattutto sono meno "intaccate" dalle incrostazioni, dryburn ridotti davvero al minimo se non eliminati(le uniche rogne, talvolta, con le microcoil).
    Unica accortezza, se volete, quando proprio dovete fare diventare rossa la coil, usate wattaggi bassi 10 o 12 ad esempio (su res di un ohm).

    Uso i diversi diametri in funzione della dimensione della coil e del numero di spire per ottenere sempre resistenze intorno ad un Ohm.

    La killer application dell'acciao è l'opzione interessante di usare la stessa coil anche con il controllo di temperatura.
    Dal mio punto di vista è il massimo della versatilità. altissimi livelli di verygooddismo.

    La prox volta che fate shopping di resistivi vi consiglio di provare. se volete fare un investimento ridotto usate la misura di mezzo (0,30) che è assai versatile.

    Se provate, per favore, condividete le vostre impressioni che sono curioso.
    Ultima modifica di dsa; 08-02-2016 alle 14:49

  7. I seguenti 5 Utenti, ringraziano dsa per questo interessante Post:

    CiscoFeatAkira (08-02-2016), Daniele Milici (08-02-2016), Lbrt (08-02-2016), Pizzico (09-02-2016), Stefano17 (08-02-2016)

  8. #25
    Member
    Iscritto dal
    Jan 2015
    Località
    Guardiagrele, Italy
    Età
    52
    Messaggi
    88
    Menzionato
    7 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    18
    Grazie Sei stato ringraziato 
    12
    Su nr post
    10 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Sta cosa della maggior malleabilità del 316 la devo ancora riscontrare.
    Ho preso in negozio fisico lo SS 316 in rotolo da 10m, marca UD diametro 0,32; mentre nei rotoli di Kanthal non mi succede mai, appena sgancio il cavetto del 316 mi si comincia a srotolare tutto e se non sto attento esce dal binario per diversi giri.
    Quando vado a fare la coil non noto troppa differenze, anche perchè le ultime le ho fatte ben strette sulla bullocoil e non mi hanno dato problemi.
    Personalmente mi riesce più facile lavorare nell'rodine Ni200, Kanthal e SS316, del quale tuttavia non ancora riesco a capire come restituisca l'aroma (a me pare leggermente attentuato rispetto al Kanthal).
    Quoto però tutti quelli che si sentono più "sicuri" rispetto alle altre leghe, il 316 almeno al momento IMHO è il metallo migliore da utilizzare per le coil.

  9. Il seguente utente ringrazia Benjix per questo interessante Post:

    dsa (08-02-2016)

  10. #26
    Senior Member L'avatar di Daniele Milici
    Iscritto dal
    May 2013
    Località
    Patti, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,542
    Menzionato
    51 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    310
    Grazie Sei stato ringraziato 
    285
    Su nr post
    199 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Ho iniziato ad usare il 316l di zivipf da circa una settimana per la mia prima esperienza col TC e devo dire che mi trovo strabene. COme avete già scritto in parecchi, facile da gestire, molto meno effetto molla rispetto al kanthal e complessivamente, si riesce ad ottenere una buona coil e soprattutto, se c'è qualche spira non perfetta, la si sistema con sforzo quasi nullo. Non noto differenze sulla resa aromatica rispetto al kanthal, come reattività del filo invece mi sembra che risulti più reattivo.

    Una cosa che però sto notando, ed ora qui non so se è un problema dell'evic vtc mini, di come rigenero o non so, (infatti spero di non andare OT)è che rispetto al kanthal, a parità di atomizzatore e metodo di rigenerazione la coil in 316 (settata in tc) dopo un certo numero di ml svapati, incomincia a fare un pò di bizze, che mi costringono o alla modalità power, o a fare un rebuild senza storia. Praticamente è come se andasse subito a temperatura non raffreddando più e restando in costante blocco per il TC, della serie guardando il display con una dual coil da 0,39 /40 watt e temperatura fissa a 210, mi erogava 1,7A. Rigenerato con lo stesso numero di spire, valore quasi identico (ho ottenuto una 0,38) e tutto è tornato a filare liscio.
    A voi sta cosa è capitata? Svapati una ventina di ml in modalità TC il sistema incomincia a funzionare maluccio, la causa? parlando di acciaio 316 la parola "degradazione della coil" mi sembra...stranuccia e poi il filo non era particolarmente incrostato, usato si ma sembrava una coil che potesse ancora dare. Proprio stamane ho dovuto rigenerare il tutto per questo problema.

    VI ho esposto la problematica per capire se usando l'acciaio, arrivati sui 20 ml, questo vada a dire proprio "rigenerami!"



  11. #27
    Svapatore Anziano Gnurant
    L'avatar di mc0676
    Iscritto dal
    Mar 2012
    Età
    43
    Messaggi
    15,136
    Menzionato
    1026 Post(s)
    Taggato
    1 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    4,090
    Grazie Sei stato ringraziato 
    9,672
    Su nr post
    3,549 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Esatto, hai capito bene. Il cotone perde progressivamente capillarità e quindi il TC fa il suo mestiere.


    Chi si ferma è semplicemente perduto !

    Clicca qui e regalami 50 centesimi ! Grazie !

  12. I seguenti 3 Utenti, ringraziano mc0676 per questo interessante Post:

    Daniele Milici (08-02-2016), dsa (08-02-2016), homme (24-06-2016)

  13. #28
    Senior Member L'avatar di Daniele Milici
    Iscritto dal
    May 2013
    Località
    Patti, Italy
    Età
    34
    Messaggi
    1,542
    Menzionato
    51 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    310
    Grazie Sei stato ringraziato 
    285
    Su nr post
    199 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Citazione Originariamente Scritto da mc0676 Visualizza Messaggio
    Esatto, hai capito bene. Il cotone perde progressivamente capillarità e quindi il TC fa il suo mestiere.
    Grazie mille per il chiarimento Michele!



  14. Il seguente utente ringrazia Daniele Milici per questo interessante Post:

    dsa (08-02-2016)

  15. #29
    Ex Vapor Scientia

    Iscritto dal
    Oct 2015
    Età
    41
    Messaggi
    889
    Menzionato
    171 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    700
    Grazie Sei stato ringraziato 
    1,215
    Su nr post
    423 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele Milici Visualizza Messaggio
    Grazie mille per il chiarimento Michele!
    confermo l'interpretazione di Michele, proprio perchè si incrosta meno si tende ad utilizzare l'acciaio più a lungo di una normale coil in nichel o Kanthal e quindi si arriva a scoprire il limite di capillarità del cotone.

    Aggiungo anche, per completezza, che per la mia esperienza l'acciaio tende a fare le bizze più del kanthal (ma infinitamente meno del nichel) con le microcoil...

  16. Il seguente utente ringrazia dsa per questo interessante Post:

    Daniele Milici (08-02-2016)

  17. #30
    Kayfun Vaper L'avatar di aristaderra
    Iscritto dal
    Sep 2013
    Località
    Treviso
    Età
    37
    Messaggi
    420
    Menzionato
    14 Post(s)
    Taggato
    0 Thread(s)
    Grazie Hai ringraziato 
    38
    Grazie Sei stato ringraziato 
    106
    Su nr post
    36 Post

    Re: SS 316 Senza Controllo di Temperatura

    Scusate... Quindi se ho capito bene con il 316 la stessa coil posso utilizzarla sia in TC che in classici Watt? Anche se di 1,0 Ohm? Non mi sembra che il range dei circuiti con TC si estenda così tanto..

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Controllo temperatura - dubbi
    Di djskarpia nel forum Discussioni Generiche sulla Sigaretta Elettronica
    Risposte: 77
    Ultimo Messaggio: 21-12-2015, 12:39
  2. Mesh e controllo della temperatura
    Di alex nel forum Discussioni Generiche sulla Sigaretta Elettronica
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 22-09-2015, 09:14
  3. DNA 40d controllo temperatura .....ma come si fa?
    Di terfra nel forum Circuiti e Sistemi Gestione Voltaggio e Potenza
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-06-2015, 12:43
  4. ZERO Modz Styled VW con controllo temperatura (V2)
    Di djskarpia nel forum Box Battery (non bottom feeder)
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-06-2015, 22:24
  5. DNA 40 controllo temperatura con res-no-res
    Di Stefano M. nel forum Circuiti e Sistemi Gestione Voltaggio e Potenza
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-05-2015, 02:09

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •